iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Isola

Setacciate le montagne della Carnia, ma di Yara nessuna traccia

Di Redazione20 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Col Gentile, in Carnia

Col Gentile, in Carnia

BREMBATE SOPRA — Si sono concluse con un nulla di fatto le ricerche di Yara Gambirasio sulle montagne della Carnia, in Friuli. Gli investigatori non hanno trovato nulla. Nemmeno un oggetto riconducibile alla ragazzina scomparsa da Brembate Sopra il 26 novembre scorso.

Per due giorni, a partire da martedì e fino a ieri sera, Yara è stata cercata in provincia di Udine, in una zona montana impervia nel comune di Socchieve. Lo confermano i carabinieri di Ampezzo, che hanno partecipato alle battute insieme ai colleghi del soccorso alpino di Tolmezzo con l’appoggio di due unità cinofile fatte arrivare da Padova. Le ricerche sono scattate a seguito di una segnalazione pervenuta ai carabinieri di Bergamo, che l’hanno girata ai colleghi friulani.

A dare avvio a una massiccia operazione per l’individuazione di una presunta salma è stata un’informazione ricevuta in via confidenziale, risultata poi essere la segnalazione di una sensitiva. Quale grado di attendibilità avesse, non è dato sapere. Certo è che il procuratore capo di Tolmezzo, Giancarlo Buonocore, ha dato il via a un’ampia operazione di controllo nella zona indicata.

I militari dell’Arma, in tutto una ventina, insieme al Soccorso alpino della Finanza, alla polizia, alla Protezione civile e al Soccorso alpino hanno hanno setacciato i vari ruscelli e la boscaglia della zona, dal borgo di Viaso all’altura di Col Gentile. Boschi, sentieri, alberi al confine con i comuni di Ampezzo e di Enemonzo. Nessuna traccia.

“Yara è in Friuli”: scattano le ricerche in Carnia

La zona della Carnia in cui si svolgono le indagini UDINE -- Da oltre 48 ore è in corso una massiccia operazione delle forze dell'Ordine ...

Yara, nuova lettera anonima indirizzata ai Carabinieri

I carabinieri davanti al cantiere ex Sobea BREMBATE SOPRA -- "Cercate Yara nel cantiere": è il messaggio lanciato dall'ennesima lettera anonima fatta ...