iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Peluso e Ceravolo ancora out. Marilungo sogna un gol

Di Redazione20 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Federico Peluso

Federico Peluso

ZINGONIA — “L’inserimento nell’ambiente atalantino sta procedendo nel migliore dei modi, ho trovato casa e i compagni mi aiutano tantissimo: manca solo il gol, spero di segnare contro il Varese magari sotto la curva ma è più importante che arrivino i tre punti per la squadra”.

La mattina di lavoro al centro Bortolotti di Zingonia si è chiusa con queste parole di Guido Marilungo e se la presenza del nuovo arrivato in tandem offensivo con Simone Tiribocchi pare ormai scontata, è doveroso registrare le assenze che potrebbero mettere in difficoltà Colantuono nella stesura dell’undici titolare.

Federico Peluso (problema al polpaccio) e Fabio Ceravolo continuano a lavorare a parte e quando rimane solo la rifinitura in programma domani mattina a porte chiuse il posto sulla fascia sinistra in difesa rimane libero: è quasi certo che si sposterà Bellini con il conseguente inserimento di Cristian Raimondi, per il ragazzo di Sedrina una maglia da titolare dopo alcune gare ai margini proprio contro l’avversario che all’andata gli riservò l’esordio assoluto dal primo minuto con la Dea.

In avanti, oltre a Ruopolo e probabilmente Ceravolo, dovrebbe mancare anche Matteo Ardemagni che è stato colpito da un attacco febbrile. Il periodo che sta attraversando il giovane puntero pavese è davvero sfortunato, dopo la botta alla caviglia e il mancato passaggio al Lecce ecco anche la febbre ad impedigli di recitare un ruolo da protagonista con la maglia dell’Atalanta.

Fabio Gennari

Zamagna: acquisti terminati, valutiamo le partenze e Schelotto

Gabriele Zamagna ZINGONIA -- A margine della presentazione di Gennaro Delvecchio, è intervenuto il direttore sportivo dell'Atalanta ...

Atalanta: il talent-scout Corti in Perù a caccia del nuovo Cavani

Giuseppe Corti con il ds Gabriele Zamagna BERGAMO – Il responsabile dell'area scouting dell'Atalanta, Giuseppe Corti, è uno dei tanti osservatori italiani ...