iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggi: nessun effetto Ruby, sempre alto il gradimento di Berlusconi

Di Redazione19 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi e "amiche"

Berlusconi e "amiche"

BERGAMO — Lo scandalo Ruby non ha scalfito la fiducia degli italiani nel presidente del Consiglio. Lo rivela l’ultimo sondaggio di Nicola Piepoli, realizzato dopo la notizia dell’indagine sul premier e la pubblicazione delle carte e delle intercettazioni.

Secondo la rilevazione, il gradimento degli italiani per Berlusconi sarebbe stabile attorno al 50 per cento. Il governo di Centrodestra nel suo complesso è salito di un punto negli ultimi sette giorni. Fermo il consenso di Gianfranco Fini (22 per cento), mentre Pierluigi Bersani è cresciuto di due punti e ha toccato il 32.

Nessun contraccolpo nemmeno sulle intenzioni di voto. Dopo lo scandalo Ruby, il Popolo della Libertà resta al 31,5 per cento, mentre la Lega Nord è stabile al 10,5. Insieme, i due partiti della maggioranza arrivano al 42%.

Secondo la stessa ricerca, Futuro e Libertà sarebbe ancora attestato al 3 per cento. Stabile al 6,5 l’Udc di Pierferdinando Casini. Partito Democratico “immobile” al 25 per cento. Italia dei Valori al 5,5, Vendola al 6,5.Fermo anche il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo (2).

Ruby a un’amica: fatto sesso con Berlusconi. Il premier: dimissioni? Siete matti

Silvio Berlusconi MILANO -- "Ruby mi disse di aver fatto sesso con Silvio Berlusconi". Lo dice in ...

Ruby in televisione: mi hanno violentata a 9 anni

Ruby in tv MILANO -- Un'intervista per raccontare la sua verità sullo scandalo politico che sta travolgendo il ...