iscrizionenewslettergif
Provincia

Pedemontana: 12mila lettere d’esproprio dei terreni

Di Redazione19 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Partite le lettere d'esproprio dei terreni

Partite le lettere d'esproprio dei terreni

BERGAMO — Via libera alle procedure di esproprio delle aree sulle quali passerà l’autostrada Pedemontana. Nei prossimi giorni oltre 12 mila (su 39 mila complessivi) proprietari dei terreni riceveranno una lettera raccomandata che confermerà l’avvio della fase esecutiva della procedura.

Pedemontana ha fretta e necessità di concludere e per rendere più trasparente il rapporto con le controparti ha deciso di attivare un call center (02-67741252 e 02-67741276) che risponde negli orari d’ufficio. L’obiettivo di questo servizio è favorire i cittadini nell’accesso alle informazioni e agevolarli nel partecipare alla procedura.

Le 12 mila comunicazioni che saranno inviate si aggiungono alle 3.200 pubblicazioni integrative rese note a fine dicembre per le quali la procedura esecutiva è già iniziata. La società sta procedendo a tappe forzate per cercare di stare nei tempi programmati.

Sono in corso anche le trattative con i proprietari degli oltre 150 edifici che si trovano lungo il tracciato e che dovranno essere demoliti. Oltre un terzo dei casi è stato risolto attraverso un accordo bonario.

Ecco le aree interessate della provincia di Bergamo: Boltiere, Bonate Sopra, Bonate Sotto, Bottanuco, Brembate, Capriate, Chignolo, Filago, Madone, Osio Sotto, Suisio, Terno.

Val di Scalve: escursionista muore per un malore sul sentiero

L'elicottero del 118 SCHILPARIO -- Tragedia sulle montagne della Valle di Scalve. Un escursionista di 65 anni ha ...

Maltempo in arrivo: pioggia mista a neve e temperature a picco

Una recente nevicata BERGAMO -- Se pensavate che l'inverno fosse finito vi sbagliavate. Nonostante il sole - accompagnato ...