iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporto di Orio: passeggeri cresciuti del 7 per cento

Di Redazione19 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio

ORIO AL SERIO — Nonostante la crisi internazionale l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio ha chiuso il 2010 con una crescita del numero di passeggeri del 7,3 per cento, principalmente “concentrata sui voli di linea che hanno continuato a registrare valori di load factor percentualmente al di sopra della media generale del trasporto aereo”. Lo comunica la Sacbo, la società che gestisce lo scalo.

Lo scorso anno i passeggeri sono stati oltre 7,67 milioni contro i 7,15 milioni del 2009. I voli di linea hanno registrato un incremento del 7,6 per cento e i charter del 2,9. L’incremento dei passeggeri che hanno utilizzato collegamenti di linea, si spiega dalla societa’, e’ da attribuire sia alle attivita’ svolte da vettori gia’ presenti sullo scalo bergamasco (Ryanair, Alitalia, Wizzair, Windjet, Trawelfly, Blue Air, Belle Air e Carpatair), sia all’ingresso di nuovi vettori, quali Air Italy, Pegasus, Albanian. Nell’ambito del segmento charter, il 2010 ha visto la conferma e consolidamento del traffico verso Egitto e Tunisia.

Il trasporto delle merci courier ha fatto registrare una movimentazione di 106.054 tonnellate, con incremento del 6,5 per cento rispetto al 2009, mentre il numero dei voli è diminuito del 6,3 per cento su base annua.

Ryanair: nuovo collegamento fra Orio e Santiago de Compostela

Nuovo collegamento per Ryanair ORIO AL SERIO -- L'intuito per gli affari certo non gli manca. E così Ryanair ...

Incendio in una villetta: tetto distrutto ma nessun ferito

I pompieri in azione DALMINE -- Un violento incendio ha distrutto ieri sera il tetto di una villetta di ...