iscrizionenewslettergif
Politica

Bretella Borgo Palazzo: dal centrosinistra lacrime di coccodrillo

Di Redazione18 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio

BERGAMO — “Ci sembra proprio che la capogruppo del Pd Elena Carnovali si sia addentrata in un tema estremamente scivoloso per il centrosinistra. Fare la Bretella di Borgo Palazzo, che fiancheggiando la fiera arriverebbe fino all’asse interurbano, è un obiettivo che ovviamente tutti condividono. Ma non si può non ricordare che quest’opera ci sarebbe già da alcuni anni se il centrosinistra, appena insediatasi nel 2004, non avesse bloccato la ormai mitica Tangenziale Est”. E’ la risposta del sindaco di Bergamo Franco Tentorio e della giunta comunale alla polemica innescata dal capogruppo del Pd in consiglio comunale Elena Carnevali.

“Per l’ennesima volta ricordiamo che la tangenziale, passando a est della città, avrebbe portato il traffico nord-sud fuori dai quartieri di Borgo Palazzo, Boccaleone, Colognola e Campagnola” precisa l’amministrazione comunale. “Allora tutti i 53 milioni di euro necessari c’erano: 21 milioni di euro di contributi a fondo perduto di Regione e Camera di Commercio e 32 milioni di euro in denaro per effetto della vendita da parte del Comune delle reti. Ma il centrosinistra, per accontentare la sua ala più estrema, ha detto no. Abbiamo perso i 21 milioni di euro di contributi e il resto è stato speso in modo diverso”.

“Ora la situazione è molto diversa, perché quei soldi non ci sono più e quelli nuovi bisogna trovarli. Ricordiamo che il patto di stabilità consente investimenti tra i 20 e i 30 milioni di euro all’anno. Se vogliamo fare subito la Bretella di Borgo Palazzo (e meno male che il progetto del centrodestra costa di meno, ma comunque sempre 9 milioni) bisogna rinviare un uguale importo di opere già programmate e volute dalla gente. Vuole l’opposizione farci una concreta proposta?”

“Speriamo comunque che in futuro si verifichi qualche entrata straordinaria (vendita di immobili comunali, vendita di azioni A2A), peraltro non facile. In conclusione: quando la Bretella di Borgo Palazzo si poteva fare quale parte della Tangenziale Est, il centrosinistra l’ha bloccata. Ora ne sollecita l’immediata realizzazione. Quest’ultima verità non ci distoglie però dall’impegno serio per la bretella di Borgo Palazzo, che oggi è inserita nel Pop del 2012” conclude il sindaco.

Ecco Roberta Bonasia, la presunta fidanzata di Berlusconi

Roberta Bonasia MILANO -- Mentre sul web impazza il toto-fidanzata e Berlusconi viene letteralmente "massacrato" da stampa ...

Difesa: dopo 40 anni un alpino al comando dello Stato Maggiore

Il generale Biagio Abrate ROMA -- Erano 40 anni che un alpino non era alla guida dello Stato maggiore ...