iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, le tv se ne vanno: tolto il presidio dei vigili

Di Redazione17 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La casa di Yara, in via Rampinelli

La casa di Yara, in via Rampinelli

BREMBATE SOPRA — I giornalisti hanno deciso di rispettare gli inviti della famiglia Gambirasio e del sindaco di Brembate Sopra Diego Locatelli di abbandonare il paese e nelle prossime ore verrà tolto il presidio dei vigili davanti alla casa di Yara Gambirasio a Brembate Sopra.

La decisione è stata presa dal Consorzio di polizia municipale dell’Isola, che curava la presenza e i turni di una pattuglia di agenti all’imbocco della traversa di via Rampinelli in cui si trova la casa della famiglia Gambirasio. Una decisione presa in considerazione del fatto che, rispondendo agli appelli della famiglia e del sindaco, le troupe televisive hanno abbandonato le loro postazioni e il paese.

Domenica in mattinata sono partiti tutti gli automezzi delle televisioni che dal 29 novembre scorso (cioè da tre giorni dopo la scomparsa di Yara) erano parcheggiati in via Rampinelli in corrispondenza della traversa in cui si trova la casa della famiglia Gambirasio.

La presenza dei vigili, che scoraggiava l’ingresso degli estranei nella stradina, era diventata un elemento costante del paesaggio del paese e nei rapporti con i genitori di Yara: la madre della ragazzina usciva spesso a portare agli agenti dei thermos di caffé caldo. “Non era solo per bloccare i giornalisti – spiegano i dirigenti del consorzio – abbiamo voluto anche evitare che si creassero situazioni come qulle avvenute in casi analoghi, di pullman e di curiosi che la domenica vanno sui posti interessati dai fatti di cronaca. La presenza di una divisa in questi casi serve. E infatti problemi non ce ne sono stati”.

Omicidio in un parcheggio: giovane dominicano pestato a morte

Il luogo dell'omicidio (foto Agenzia Eccetera) CHIGNOLO D'ISOLA -- Nuovo efferato omicidio in Bergamasca. Un dominicano di 26 anni Eddy Manuel ...

Omicidio giovane dominicano: pestato da più persone

Eddy Castillo CHIGNOLO D'ISOLA -- E' stato un pestaggio, forse messo a segno da più persone, ...