iscrizionenewslettergif
Isola

Omicidio in un parcheggio: giovane dominicano pestato a morte

Di Redazione17 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un carabiniere sul luogo dell'omicidio (foto courtesy Agenzia Eccetera)

Un carabiniere sul luogo dell'omicidio (foto courtesy Agenzia Eccetera)

CHIGNOLO D’ISOLA — Nuovo efferato omicidio in Bergamasca. Un dominicano di 26 anni Eddy Manuel Barone Castillo è stato picchiato a morte a Chignolo d’Isola.

Il suo cadavere è stato trovato riverso a terra lungo una strada che collega il paese con il comune di Madone. Il giovane sarebbe stato picchiato a sangue, sbattuto contro la parete di una cabina dell’Enel e lasciato agonizzante lungo la strada.

Il luogo dell'omicidio (foto Agenzia Eccetera)

Il luogo dell'omicidio (foto Agenzia Eccetera)

La vittima era nata nella Repubblica dominicana, ma da anni viveva ad Almenno San Bartolomeo insieme alla famiglia, e aveva ottenuto la cittadinanza italiana. Il giovane era disoccupato e aveva alcuni piccoli precedenti penali. Pare che nelle settimane scorse fosse giù rimasto vittima di un altro pestaggio. Ancora ignoto il movente dell’omicidio, che si sarebbe consumato al culmine di una lite furibonda. Il cadavere presentava infatti ecchimosi e ferite sul volto. Una di queste, in particolare, ne avrebbe causato il decesso.

Nei prossimi giorni gli inquirenti eseguiranno l’autopsia che dovrebbe rivelare la causa esatta della morte. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri di Treviglio.

Yara, la famiglia chiede il silenzio stampa

Yara Gambirasio BREMBATE SOPRA -- La famiglia di Yara Gambirasio, scomparsa da casa il 26 novembre scorso, ...

Yara, le tv se ne vanno: tolto il presidio dei vigili

La casa di Yara, in via Rampinelli BREMBATE SOPRA -- I giornalisti hanno deciso di rispettare gli inviti della famiglia Gambirasio e ...