iscrizionenewslettergif
Provincia

Val di Scalve: escursionista muore per un malore sul sentiero

Di Redazione13 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del 118

L'elicottero del 118

SCHILPARIO — Tragedia sulle montagne della Valle di Scalve. Un escursionista di 65 anni ha perso la vita, probabilmente per un malore, durante una gita sulle Prealpi Orobie.

Stando alle prime informazione trapelate, la morte dell’uomo sarebbe avvenuta improvvisamente intorno alle 14.30, in una zona poco distante dal rifugio Bagozza che si trova a 1570 metri di quota, a 8 chilometri da Schilpario. Sul posto è stato inviato un elicottero di soccorso. Ma al suo arrivo sul luogo della disgrazia, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del poveretto.

Secondo quanto noto finora, pare che il 65enne fosse originario di Cremona. L’uomo stava compiendo un’escursione in compagnia di diversi amici, ma lungo il sentiero era rimasto indietro. Troppo indietro tanto che alcuni componenti della comitiva sono tornati indietro per cercarlo e lo hanno trovato riverso sul sentiero.

Val di Scalve: frana la strada ma preoccupa la valanga

La frana di Vilminore VILMINORE -- Nuova frana in provincia di Bergamo a causa della pioggia battente. Dopo lo ...

Pedemontana: 12mila lettere d’esproprio dei terreni

Partite le lettere d'esproprio dei terreni BERGAMO -- Via libera alle procedure di esproprio delle aree sulle quali passerà l'autostrada Pedemontana. ...