iscrizionenewslettergif
Università

Ricercatori: al via 470 concorsi

Di Redazione13 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ricercatore

Ricercatore

Respiro e speranza per i ricercatori. Dopo anni di concorsi pubblici a singhiozzo nelle ultime due settimane di Dicembre sono state bandite 470 selezioni.

Chance per tutti coloro che aspirano a lavorare nella ricerca a tempo indeterminato e opportunità di stabilizzare i precari che già lavorano all’interno degli Atenei.

Il presidente dell’Apri (associazione dei precari della ricerca italiani), Alessio Bottrighi ha commentato così l’ esplosione di concorsi pubblici nelle Università: “E’ l’ultima speranza per i precari di poter ottenere un lavoro in tempi abbastanza brevi” e aggiunge: “Alcune università hanno perso l’occasione di fare molto di più: hanno deciso di non bandire concorsi ma nel frattempo hanno intascato fondi che potevano essere utilizzati”.

A Bormio le gare di sci universitarie

Bormio Bormio è la località prescelta per la 51a edizione dei Campionati Nazionali Universitari di Sci. ...

Sir Alex Ferguson in cattedra alla Luiss

Alex Ferguson Sir Alex Ferguson, pluripremiato tecnico del Manchester United, sale in cattedra. Lunedì 17 gennaio sbarcherà a ...