iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Bullismo digitale: a rischio le teenagers

Di Redazione13 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Adolescenti al computer

Adolescenti al computer

Le teenagers, molto più dei loro coetanei maschi, sono vittime del bullismo digitale. E’ quanto sostengono due sondaggi effettuato in Norvegia dall’agenzia di ricerche di mercato TNS Gallup e dalla compagnia telefonica Telenor.

Ebbene, due adolescenti su tre sono vittime di cyber-bullismo e, tra questi, le ragazze sono il doppio dei ragazzi. Su questi dati ha lavorato il gruppo di studiosi guidati da Tove Flack del Centro di Ricerca Comportamentale dell’Università di Stavanger, in Norvegia: “Per molte vittime, il cyber-bullismo è solo uno dei molti modi in cui vengono molestate. Questo può significare che non hanno mai un luogo protetto – spiega Flack -: a scuola vengono emarginati o insultati e quando tornano a casa ricevono vessazioni sul telefono cellulare e sul pc. L’accesso ai social media negli ultimi anni ci ha purtroppo regalato nuovi tipi di bullismo”.

“Anche quando si parla di cyber-bullismo è importante distinguere tra coloro che vengono vessati spesso e coloro che sperimentano le molestie solo occasionalmente”.
Ma come prevenire il bullismo digitale e aiutare i propri figli se ne rimangono vittime? “I genitori possono fare molto per essere presenti – spiega Arne Olav Nygard, co-autrice dello studio -. Un modo potrebbe essere quello di mettere il computer in salotto o in un’altra stanza al centro della casa, e devono insegnare ai bambini a usare nome e cognome per le interazioni in rete. Possono fare amicizia con i propri figli su Facebook. E, soprattutto, devono osservare e imparare la logica del mondo digitale: in questo modo sarà difficile per i ragazzi avere una vita digitale segreta”.

Seno tonico? Si può, anche dopo il parto

Tonicità del seno dopo il parto Dopo la gravidanza il corpo non è più quello di prima. E per molte donne, ...

Il feto inizia a vedere già nel pancione

Ecografia in gravidanza Il feto puo' vedere quello che ha intorno, già due mesi prima di nascere. Riesce a ...