iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, quinto interrogatorio per Enrico Tironi: risentito per 4 ore

Di Redazione11 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Enrico Tironi

Enrico Tironi

BREMBATE SOPRA — Nuovo interrogatorio per Enrico Tironi. Ieri sera il 19enne vicino di casa di Yara Gambirasio è stato di nuovo chiamato in caserma dai carabinieri che stanno indagando sulla scomparsa della ragazzina.

Tironi è entrato nella sede del comando provinciale dei Carabinieri di Bergamo alle 18 e ne è uscito alle 22. Un interrogatorio, il suo, durato 4 ore. E’ la quinta volta che il giovane viene sentito dagli inquirenti da quando è partita l’indagine, un mese e mezzo fa. Tironi è l’unica persona ad aver dichiarato di aver visto Yara al momento della scomparsa insieme a due uomini. Ma dai tabulati telefonici risulta che al momento della scomparsa della ragazzina il giovane si trovasse da tutt’altra parte, a giocare ai videogames da un amico di Brembate Sopra. Per questo, gli investigatori hanno voluto accertare che il 19 enne non avesse confuso orari o persone.

Sentiti in giornata anche gli altri due testimoni, Marina Abeni e Mario Torracco. Ma i carabinieri hanno intenzione di riascoltare tutte le persone, circa un centinaio, interrogate nella prima fase delle indagini. Intanto si attendono le analisi sui tabulati di tutte le compagnie telefoniche.

Smottamento lungo l’asse interurbano: chiuso il nuovo tratto

L'asse interurbano MAPELLO -- E' stato inaugurato due mesi fa in pompa magna, dopo decine di anni ...

Non era Yara: crolla la testimonianza della guardia giurata

L'ex guardia giurata Mario Torracco BREMBATE SOPRA -- Cade anche la pista suggerita dalla testimonianza da Mario Torracco. Secondo gli ...