iscrizionenewslettergif
Politica

Il governo Berlusconi resterà in sella? I bookmaker vedono nero

Di Redazione10 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — Chi sarà il prossimo leader politico a lasciare il proprio incarico? Silvio Berlusconi. La valutazione, non politica, ma verosimile per l’aria che tira, viene da Agicos, agenzia giornalistica specializzata in concorsi e scommesse. Ebbene, secondo i bookmaker il premier resta fra quelli più a rischio di perdere il proprio scettro in tempi brevi.

Nonostante la fiducia ottenuta lo scorso 14 dicembre, i primi mesi del 2011 saranno decisivi per la sopravvivenza del governo Berlusconi: dal lasciapassare della Corte costituzionale su legittimo impedimento, ai malumori della Lega (che avrebbe preferito andare alle urne), il mese di gennaio potrebbe essere fatale a Berlusconi. Nei pronostici degli allibratori d’Oltremanica sul prossimo leader a lasciare il proprio incarico di governo, Berlusconi è dato a 3.75, secondo solo al premier della disastrata Irlanda, Brian Cowen, a quota 1.50.

Dietro Berlusconi, a rischio anche Zapatero, a quota 6.00, e Donald Tusk, il premier polacco, a 9.00. Più al sicuro altri leader europei. Vladimir Putin è dato a 11.00. David Cameron a 13.00, Nicolas Sarkozy a 15.00 e Angela Merkel addirittura a 34.00. Certo di restare in sella anche Barack Obama (quota 21.00) che, nonostante le difficoltà incontrate nel 2010, sembra risalire nei sondaggi.

Calderoli: Tremonti premier? Caz-za-te

Roberto Calderoli ROMA -- Che non passi per un lord inglese è cosa nota. Ma il ministro ...

Calderoli: scoveremo i furbi della prima casa

Roberto Calderoli BERGAMO -- "Scoveremo i furbi della prima casa, faremo una stretta sull'accatastamento delle abitazioni abusive ...