iscrizionenewslettergif
Bergamo

Lettera anonima a L’Eco: “Yara è nel cantiere di Mapello”

Di Redazione8 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il cantiere del centro commerciale di Mapello, sull'area della ex Sobea

Il cantiere del centro commerciale di Mapello, sull'area della ex Sobea

BERGAMO — Il messaggio anonimo, sottoforma di una lettera, è arrivato questa mattina alla redazione di L’Eco di Bergamo. Dice testualmente: “Yara è nel cantiere di Mapello. Ho paura”.

La redazione del quotidiano bergamasco ha ricevuto una lettera in una busta timbrata al centro di smistamento postale di Milano Borromeo nella giornata di venerdì. Dentro, un cartoncino nero in formato A4, scritto con caratteri ritagliati da altre riviste e pubblicazioni.

La redazione ha subito chiamato il 113. Sul posto sono intervenuti gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica. Il messaggio sul cartoncino è stato sequestrato.

A Brembate Sopra, intanto, i carabinieri stanno utilizzando il georadar messo a disposizione dagli uomini del Ros (Raggruppamento operativo speciale). Lo strumento, già utilizzato più volte nelle scorse settimane, è in grado di rilevare anomalie nel terreno e nei manufatti, fino a 12 metri di profondità. Tuttavia, stando a quanto reso noto dagli inquirenti, non ci saranno ulteriori controlli con lo strumento dentro il centro commerciale di Mapello. Gli investigatori ritengono di averlo già scandagliato a fondo senza risultato.

Case: in tre anni perso il 20 per cento del valore immobiliare

Bergamo BERGAMO -- "In tre anni, dalla crisi dei mutui subprime del 2007 ad oggi, i ...

E’ morto il motociclista travolto da un’auto a Petosino

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo BERGAMO -- E' morto la scorsa notte Oscar Salvi il motociclista di 25 anni di ...