iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, rispuntano i molestatori. Il questore: nessuna pista scartata

Di Redazione7 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il questore di Bergamo Vincenzo Ricciardi

Il questore di Bergamo Vincenzo Ricciardi

BREMBATE SOPRA — Torna di stretta attualità, nel caso della sparizione di Yara Gambirasio, il furgone dei molestatori. Più per cronaca televisiva che per vere novità, ad essere sinceri. La pista è stata riaperta da una trasmissione televisiva di Mediaset. Quarto Grado ha intervistato un padre di Brembate Sopra che, con la voce camuffata, ha detto che sua figlia di 11 anni è stata seguita da un furgone bianco il 25 novembre, giorno prima della sparizione di Yara.

Già nei primi giorni successivi alla scomparsa della ragazza qualcuno aveva detto di avere visto un furgone che sgommava nei pressi del centro sportivo di Brembate Sopra, grossomodo all’ora in cui la ginnasta era stata vista l’ultima volta. E si erano diffuse voci sulla presenza di un furgone bianco con a bordo quella che era stata definita addiritura “una banda di molestatori”.

La cosa, tuttavia, era già nota agli inquirenti. La testimonianza del padre era già stata raccolta e vagliata. Ma dal momento che l’undicenne non era stata in grado di fornire elementi precisi sull’automezzo, non aveva portato a nessun tipo di identificazione.

Questo pomeriggio il questore di Bergamo Vincenzo Ricciardi, ex squadra mobile, ha detto che “nessuna pista viene scartata, nemmeno quella del furgone di molestatori”. Il questore oggi ha fatto visita ai Gambirasio. Ieri c’era stato il comandante provinciale dei carabinieri colonnello Roberto Tortorella. vi era andato ieri). Il racconto sarà trasmesso questa sera in una trasmissione Mediaset. “Si tratta di una segnalazione che ci era nota fin dall’inizio delle indagini, e che e’ stata adeguatamente seguita – ha commentato Ricciardi – In questo momento seguiamo ogni pista, non ce n’é una che ha preminenza sulle altre, anche se alcune sono state scartate”.

Yara: 41 giorni dalla scomparsa, ma di lei nessuna traccia

Yara Gambirasio BREMBATE SOPRA -- E siamo a 41. Sono i giorni passati dalla scomparsa di Yara ...

Si scaldano con un braciere: 5 persone intossicate

Un'ambulanza CALUSCO D'ADDA -- Poteva finire in una strage e davvero ci siamo arrivati vicino. Cinque ...