iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, scoppia il caso Amoruso. Defendi saluta e va al Grosseto

Di Redazione30 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nicola Amoruso

Nicola Amoruso

ZINGONIA — Nicola Amoruso e l’Atalanta sono allo scontro. La società probabilmente ne avrebbe fatto volentieri a meno ma dopo le dichiarazioni rilasciate dall’attaccente di Cerignola alla Gazzetta dello Sport e riprese da un quotidiano di Reggio Calabria, è arrivato un comunicato ufficiale che dimostra le tensioni.

“Alcuni mesi fa mi proposero la rescissione del contratto – ha dichiarato Amoruso alla Gazzetta– adesso però, ci hanno ripensato. Ma io non mi piegherò. E si andrà allo scontro. Ne sono consapevole”. Il sito Reggiotv.it scrive che lo stesso giocatore non percepirebbe lo stipendio da due mesi e che la società gli avrebbe chiesto di rinunciare ai 300 mila euro che da contratto gli spetterebbero fino a giugno.

Sempre la testata calabrese chiude con questa dichiarazione d’amore del trentasettenne pugliese: ” Una volta chiarita la vicenda con l’Atalanta non avrò problemi ad accettare la proposta della Reggina. Io voglio solo la Reggina!”.

La risposta della società atalantina non si è fatta attendere, sul sito ufficiale è stato pubblicato il seguente comunicato.

“Atalanta B.C., dopo aver appreso da alcuni organi di stampa le dichiarazioni del proprio tesserato Nicola Amoruso e i relativi commenti, si riserva di tutelare i propri diritti in ogni più opportuna sede. La Società intende  in ogni caso precisare di non aver mai messo fuori rosa il proprio calciatore Nicola Amoruso e di aver sempre onorato nei confronti di quest’ultimo e di tutti i propri tesserati gli obblighi di pagamento, nel rispetto dei termini regolamentari”.

Oltre alla querelle Amoruso, diatriba che certifica la rottura ormai definitiva tra le parti, c’è una notizia di mercato che anima la giornata nerazzurra. Marino Defendi, esterno di centrocampo mai utilizzato in campionato da Colantuono, lascerà la Dea per andare a giocare in prestito al Grosseto: resta solo da capire se tutto si concretizzerà prima o dopo la gara in programma il 10 gennaio a Bergamo proprio contro i toscani.

Fabio Gennari

Atalanta, amichevole con l’Arcene il 7 gennaio (video)

Il gruppo durante il riscaldamento ZINGONIA -- Giornate di lavoro intenso al Centro Bortolotti di Zingonia. Il gruppo nerazzurro, agli ...

Atalanta, Barreto: la promozione è la mia priorità

Edgar Barreto ZINGONIA -- "Ho lasciato alle spalle una prima parte di stagione decisamente buia e dopo ...