iscrizionenewslettergif
Sport

Mercato, l’Atalanta investe sul futuro: dopo Zappacosta ecco Praprotnik

Di Redazione28 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nejc Praprotnik, nuovo acquisto nerazzurro

Nejc Praprotnik, nuovo acquisto nerazzurro

ZINGONIA — Secondo colpo in prospettiva nel giro di pochissimi giorni per l’Atalanta. Dopo aver definito appena prima di Natale l’ingaggio dalla formazione di Lega Pro dell’Isola Liri di Davide Zappacosta (esterno offensivo classe 1992 che a gennaio si aggregherà alla primavera), i dirigenti nerazzurri hanno acquistato un altro giovane di ottime prospettive.

Si tratta del centrocampista sloveno del Nuova Gorica Nejc Praprotnik, classe 1993, già colonna della nazionale slovena under 19 e in attesa di convocazione con la under 21.

L’accordo è stato formalizzato nel pomeriggio di oggi (28 dicembre) e per la seconda volta consecutiva i dirigenti atalantini sono riusciti a muoversi nell’ombra più assoluta anticipando la concorrenza.

Nel parcheggio del centro Bortolotti è stata avvistata una Mazda azzurra targata appunto Slovenia, le indiscrezioni trapelate certificano come una simile presenza non era casuale e la conferma della chiusura dell’affare arriva da fonti molto autorevoli vicino alla società orobica oltre che dal sito ufficiale.

Il giovane aitante centrocampista slavo (184 centimetri di altezza) rimarrà al Nuova Gorica fino al termine della stagione. Questa possibilità è importante per tutti visto che permette al ragazzo di crescere ancora nella realtà che meglio conosce giocando con molta più continuità vista la partenza del talento Jasmin Kurtic (classe ’89) alla volta di Palermo.

Fabio Gennari

Padoin: il Palermo? Bergamo è casa mia, il progetto è importante (video)

Simone Padoin ZINGONIA -- Erano soltanto voci. Nemmeno fondate, prive di qualsiasi dettaglio di verità che normalmente ...

Mercato: l’Atalanta beffa Chelsea e Stoccarda

Il ds Zamagna e il responsabile scouting Corti BERGAMO -- Per sapere se la scommessa è vinta, serve tempo. Non c'è alternativa. Bisogna ...