iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, la comunità bergamasca abbraccia la famiglia

Di Redazione24 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Yara Gambirasio

Yara Gambirasio

BREMBATE SOPRA — Sarà un Natale di preghiera e dolore, per la famiglia di Yara Gambirasio e per l’intera comunità di Brembate Sopra e la Bergamasca. Sarà un Natale di lavoro intenso invece per gli investigatori che indagano sulla sparizione della 13enne.

Le ricerche non si fermeranno per le feste. Ieri sera una fiaccolata (la stessa che nei giorni successivi alla scomparsa i familiari della ragazza avevano rifiutato, preferendo una veglia di preghiera) organizzata dagli abitanti delle vie Rampinelli, Morlotti, Ravasio Sorte e Tresolzio, a Brembate Sopra, si è stesa dalla casa dei Gambirasio per raggiungere il centro sportivo. Hanno partecipato 600 persone.

A Bolgare sarà dedicata a Yara un’intera nottata di preghiere, dalle 20 di ieri sera alle 7,15 di stamattina in oratorio. Una veglia di preghiera è stata organizzata anche alla scuola “Maria Regina” di Bergamo, mentre un’altra si è tenuta l’altra sera nella chiesa del quartiere Loreto: preghiere ma anche canzoni di Bocelli, Nek e Zucchero.

E di Yara si è parlato anche in carcere, nell’incontro che il vescovo Francesco Beschi ha avuto con i detenuti della Casa circondariale di Bergamo. Sono state prima le detenute a leggere un messaggio in cui hanno fatto riferimento a Yara, al quale è seguito un momento di preghiera. Poi gli uomini hanno rivolto un commosso messaggio al vescovo citando la ragazza all’interno di un discorso sulle persone che si trovano nel bisogno.

A Brembate Sopra si respira una disperata voglia di normalità: ieri nel palazzetto in cui Yara si allenava genitori e bambini si sono ritrovati per il saggio di fine anno delle scuole elementari. C’erano mille persone.

Infine anche sulla piazza virtuale di Facebook (dove il “Gruppo per trovare Yara Gambirasio” aperto gia’ domenica 28 novembre è arrivato a oltre 40.000 iscritti) è stato creato l’evento “Buon Natale Yara”. Chi vuole potrà scrivere il suo messaggio alla piccola scomparsa.

Yara, lo strano caso della guardia giurata e “quello di Zingonia”

Lo strano caso della guardia giurata BREMBATE SOPRA -- Un episodio strano, tutto da decifrare. Lo ha mostrato ieri sera la ...

Ritrovata Yara: balla colossale sul web

Yara Gambirasio BREMBATE SOPRA -- "Finalmente Yara è stata ritrovata". Esordiva così, con grande entusiasmo, un sito ...