iscrizionenewslettergif
Bergamo

Molestava ragazzini durante le visite: medico di base agli arresti domiciliari

Di Redazione22 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bruttissima vicenda di pedofilia a Bergamo

Bruttissima vicenda di pedofilia a Bergamo

BERGAMO — Un medico di base di 55 è agli arresti domiciliari perché durante le visite avrebbe abusato, con molestie e palpeggiamenti, di diversi pazienti minorenni.

La decisione è stata presa dal giudice per le indagini preliminari Ezia Maccora in seguito alla denuncia dei genitori di un bambino e alle successive indagini dei carabinieri.

Stando a quanto trapelato, il medico di cui non è stata resa noto l’identità, esercitava la professione in quartiere della periferia di Bergamo, in un ambulatorio presso la sua abitazione. L’uomo è stato sospeso in via cautelativa dall’Ordine dei medici. A far scattare la denuncia il racconto di un bambino che dopo tanta esitazione, avrebbe raccontato ai genitori di essere stato molestato dal dottore durante una visita.

Le indagini predisposte dal pubblico ministero hanno confermato il racconto della piccola vittima. Non solo. L’uomo avrebbe molestato allo stesso modo altri 5 ragazzini tra gli 11 e i 17 anni.

Accordo fra prefetti: le mafie stiano lontane dalla Pedemontana

Evitare che le cosche mettano le mani sulla Pedemontana BERGAMO -- Un protocollo per assicurare la legalità nella futura costruzione dell'Autostrada Pedemontana Lombarda è ...

“Caccia allo sbirro” online: a processo 4 attivisti di estrema sinistra

Una manifestazione dei Carc BERGAMO -- Verranno processati i quattro attivisti dei Carc (Comitati di appoggio alla resistenza per ...