iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Capelli migliore in campo, molto bene Bonaventura e Bellini

Di Redazione18 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Capelli e Bonaventura dopo il gol (foto Mariani)

Capelli e Bonaventura dopo il gol (foto Mariani)

CITTADELLA – Bonaventura segna, Capelli conserva e l’Atalanta vince. Sono i due ragazzi cresciuti nel vivaio a decidere la sfida di Cittadella, grazie a loro e alle mosse di Colantuono la squadra bergamasca conquista tre punti molto importanti e si issa a soli tre punti dal Novara capolista.

Consigli 6,5: Inizia con qualche difficoltà respingendo male una punizione di Dalla Bona al 15′, poi si riscatta bene su Piovaccari e Bellazzini. Nella ripresa è sempre attento, salva ancora il risultato sul solito Bellazzini e nel finale esulta per lo zero alla voce gol subiti

Bellini 6,5: Non sarà Cabrini, non è certamente Mainco ma il suo contrinuto alla causa non manca mai e quando si vince, soprattutto grazie ad un’ottima tenuta difensica, merita un applauso

Troest 6: Dentro a sorpresa al posto di Manfredini, gioca una partita diligente riuscendo spesso a superare Piovaccari controllando pure Perna senza difficoltà

Capelli 7: Disputa un ottimo primo tempo, in copertura è perfetto ed anche nella ripresa si staglia a protezione dell’area e sembra un gigante. Nel finale, anche se subisce fallo, libera un pallone a due centimetri dalla porta che fa tremare tutti: eroico.

Peluso 6: Gara senza grossi squilli, tiene la posizione e spesso riesce a sovrapporre Pettinari ma dalla sua parte l’Atalanta non sfonda mai. 

Padoin 6: parte alla grande con un bel pallone verticale per il “Tir”, per il resto non combina chissà cosa e dopo l’ingresso di Bonaventura torna a fare il terzo nel rombo

Barreto 5,5: Contro l’Albinoleffe aveva risposto nella ripresa dopo un primo tempo anonimo, questa volta non riesce a cambiare marcia e finisce per risultare poco utile alla causa

Carmona 4,5: Nota negativa della giornata, gioca sotto ritmo e non riesce mai a dare qualità alla manovra. Parte piano e finisce ancora più lento: per meritarsi la fiducia di Colantuono serve molto altro (72′ Basha 6: Gara di sostanza, entra e da spessore al centrocampo atalantino)

Pettinari 5,5: Sente aria di casa e parte bene con un paio di cross precisi. Con il passare dei minuti però cala e l’ampiezza che cercava Colantuono con la sua presenza non c’è più: esce per Bonaventura, cambio giusto e decisivo. (dal 60′ Bonaventura 7: Segna il secondo gol stagionale e per la seconda volta arriva un successo. Entra ed è molto vivace, in futuro sarà durissima lasciarlo fuori)

Ruopolo 6: Combina spesso il compagno di reparto, a volte ci riesce ma quando capisce che arrivano pochi palloni accende la modalità-guerriero e si guadagna la pagnotta

Tiribocchi 5,5: Parte bene con un destro velenoso che va a lambire il palo dopo appena due minuti, ci riprova al 19′ ma Carteri lo anticipa e da quel momento in avati sparisce dal campo (84′ Ceravolo sv)

All. Colantuono 7: L’Atalanta non gioca bene ma vince, supera il Siena e chiude il 2010 in serie A. All’inizio sceglie pedine diverse da quelle previste, in corsa corregge la squadra e per la seconda volta consecutiva vince di misura. Tre punti importantissimi, tipici di un campionato come quello di serieBwin

Fabio Gennari

Bonaventura segna, l’Atalanta sogna: a Cittadella finisce 0-1

Il gol decisivo di Bonaventura (foto Mariani) CITTADELLA – L'Atalanta cala il Jack sul tavolo da poker del Tombolato e nonostante il ...

Atalanta, il successo di Cittadella nei 40 scatti di Bergamosera

L'esultanza dei nerazzurri CITTADELLA -- Tanto freddo, tanto timore di non farcela ma alla fine tanti sorrisi. Cittadella ...