iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi (Lega): in parlamento Caporetto politica per il terzo polo

Di Redazione17 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

BERGAMO — “La manovra di palazzo per far cadere il premier non è riuscita perché i partiti di governo hanno fatto argine e mantenuto l’appoggio all’esecutivo, sicché per il presidente della Camera, che è stato parte in causa, si pone oggi il serio problema di valutare se restate o meno al suo posto.” Lo scrive il parlamentare della Lega Nord, e segretario di presidenza alla Camera dei deputati, Giacomo Stucchi, in un articolo pubblicato sul suo blog.

“Il cosiddetto Polo della nazione – continua Stucchi – non può ambire alla guida del Paese, ma molto più realisticamente si tratta di un ripiegamento delle truppe dopo la disfatta del 14 dicembre, una ritirata dopo la Caporetto politica”.

Annozero: il ministro La Russa “sclera” con gli studenti (video)

Il ministro infuriato ROMA -- Ha perso decisamente le staffe e si è messo ad urlare con gli ...

Il Pdl raccoglie mille auguri per Berlusconi

Un gazebo del Pdl BERGAMO -- Sono stati 972 i bergamaschi che oggi nonostante il cattivo tempo si sono ...