iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Sequestrano una ragazza e la violentano: arrestati due marocchini

Di Redazione16 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I celebri condomìni di Zingonia

I celebri condomìni di Zingonia

ZINGONIA — I Carabinieri del Comando Provinciale di Bergamo, ed in particolare quelli della Compagnia di Treviglio, hanno arrestato ieri sera due giovani marocchini, rispettivamente del 85’ e del ‘87, entrambi con precedenti, con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale ai danni di una giovane connazionale.

La giovane, di 24 anni, dopo aver trascorso la serata di ieri in un bar di Ciserano, chiedeva ai due, già conosciuti in passato, un passaggio per tornare a casa a Fara Gera D’Adda. I due invece la portavano nel loro appartamento di Zingonia, al settimo piano di uno dei noti condomìni (“ANNA 1”) già noti alle forze dell’ordine per la forte presenza di extracomunitari irregolari, dove ripetutamente ed a turno la sottoponevano a violenza sessuale per tutta la notte.

Verso mezzogiorno, accortisi che alcuni agenti della polizia locale del Comune di Ciserano stavano entrando nel complesso per effettuare controlli amministrativi di ruotine, i malfattori si nascondevano sul tetto chiudendo la giovane in casa ed assicurandosi che non potesse scappare chiudendo a chiave anche un cancello in ferro che consente di scendere dal piano della loro abitazione ai piani inferiori.

La donna, avvertendo la presenza di qualcuno che la potesse liberare, dava invece l’allarme iniziando ad urlare. I militari dell’Arma, immediatamente giunti sul posto, sfondavano il cancello trovandola in casa parzialmente svestita, ancora terrorizzata e dolorante. I carabinieri cercavano e catturavano poco dopo i due dopo un breve inseguimento sul tetto del palazzo, dopo averli scoperti nascosti in un buco vicino ad un sottotetto. Nella perquisizione dell’appartamento i militari trovavano occultati anche vari grammi di hashish. Gli arrestati sono ora nel carcere di Bergamo a disposizione del magistrato in attesa della convalida del provvedimento cautelare.

Caccia alla lepre all’aeroporto: catturati 24 esemplari

L'aeroporto di Orio ORIO AL SERIO -- Caccia alla lepre oggi all'aeroporto di Orio al Serio. Non si ...

Aeroporto: la dogana confisca scarpe di lusso destinate alla Corea

L'aeroporto di Orio ORIO AL SERIO -- La dogana dell'aeroporto di Orio al Serio ha bloccato una spedizione ...