iscrizionenewslettergif
Bergamo

Vendeva scarpe di marca false: negozio del centro nei guai

Di Redazione14 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Scarpe griffate

Scarpe griffate

CENTRO CITTA’ — Vendeva scarpe di gran marca e di alto prezzo: Prada, Hogan, Tod’s. Peccato che fossero false. La Guardia di finanza ha sequestrato 167 paia di scarpe da donna e da uomo a un noto negozio del centro città e denunciato due persone per concorso in contraffazione e ricettazione.

A subire la denuncia sono stati il legale rappresentante e il responsabile acquisti del celebre negozio. Dai controlli dei baschi verdi della Finanza è risultato che quei prodotti, imitazioni di alta qualità, in realtà non erano usciti dalle fabbriche delle note griffe ma da un’azienda del Napoletano.

A far scattare i controlli, gli scatoloni di cartone in cui era contenuta la merce, scaricati da un furgone nei giorni scorsi, parcheggiato fuori dal negozio. Le imitazioni erano quasi perfette, sia per i materiali utilizzati, sia per il disegno. Dalle fatture trovate dai finanzieri risulta che ogni paio di scarpe costasse al negozio una cinquantina di euro. Le stesse calzature poi venivano rivendute, come se fossero vere, ai prezzi esorbitanti delle griffe.

Arriva il grande gelo: minime a -8°C in pianura

Arriva il grande gelo BERGAMO -- Arriva il gelo sull'Italia: l'aria fredda proveniente dall'Artico che ha già investito l'Europa ...

Gli studenti bloccano Porta Nuova: traffico in tilt (video)

Gli studenti bloccano Porta Nuova, sotto il controllo dei Carabinieri CENTRO CITTA' -- E' stata una mattinata da incubo per la circolazione in città. La ...