iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggio: fiducia a Berlusconi ma si andrà lo stesso ad elezioni

Di Redazione13 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

BERGAMO — Per un italiano su due il prossimo 14 dicembre il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi otterà la fiducia del Parlamento. Per il 36 per cento degli italiani, invece, il premier sarà sfiduciato. Il restante 14 per cento non sa fare previsioni. E’ il risultato dell’ultimo sondaggio realizzato da Swg alla vigilia del voto sulla fiducia in parlamento, determinante per questa legislatura.

Stando all’indagine demoscopica, da questa crisi usciranno rafforzati – nell’ordine – il premier Berlusconi (per il 38 per cento degli intervistati), poi la Lega (23) e Gianfranco Fini (20). Seguono il Terzo polo e il Pd. Peggio di tutti l’Idv.

Secondo la maggioranza degli italiani (53 per cento) dopo il passaggio parlamentare del 14 dicembre si andrà comunque ad elezioni anticipate. Per il 27 per cento si formerà invece un Berlusconi bis, mentre il restante 20 per cento degli italiani non sa dire.

L’opinione pubblica dunque appare divisa a metà: un Italiano su due sostiene che Silvio Berlusconi otterrà la fiducia, convinzione maggiormente radicata tra gli elettori di centrodestra (73 per cento). Di conseguenza saranno proprio le forze di governo ad uscire rafforzate dalla crisi.

I partiti di opposizione, invece, non trarranno particolare vantaggio. Anzi l’Italia dei valori perderà terreno a causa dei deputati che hanno ceduto alle lusinghe del centrodestra, percepite come torbide dal 74 per cento degli intervistati. Per questo alla fine il 53 per cento del campione è convinto che si andrà con ogni probabilità ad elezioni anticipate e tale prospettiva è condivisa trasversalmente a prescindere dalle posizioni politiche.

Volantino di Comunione Liberazione: liberiamoci dalle ideologie

Cesana, uno dei leader di CL BERGAMO -- A pochi giorni dalla sfida sulla fiducia in parlamento, ecco il volantino diffuso ...

Fini: voteremo compatti la sfiducia, Fli andrà all’opposizione

Gianfranco Fini ROMA -- Sale la tensione a un giorno dal voto in parlamento sulla fiducia. "Non ...