iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Università

Glasgow unisce il mondo accademico all’imprenditoria

Di Redazione10 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Glasgow

Glasgow

Si chiama ” Easy Access IP” ed è un progetto mirato all’abbattimento delle tradizionali barriere tra l’universo accademico e quello dell’imprenditoria. A lanciarlo è stata l’Università di Glasgow.

L’ateneo scozzese offrirà una serie di tecnologie ai vari imprenditori che ne faranno richiesta, garantendo loro la possibilità di sfruttarle senza limitanti restrizioni od onerosi contratti di licenza. Il business del Regno Unito potrà così approfittare di brevetti in maniera totalmente gratuita, sfruttando una serie di tecnologie appartenenti all’Università di Glasgow.

“Uno degli obiettivi primari dell’Università è la creazione e la successiva condivisione della conoscenza – ha spiegato il rettore Anton Muscatelli – Cercheremo di trasferire la nostra proprietà intellettuale verso il commercio, per portare benefici ai nostri partner, alla comunità e a tutta l’economia”.

Presentazione del saggio di Alberto Zatti

S. Agostino Verrà presentato venerdì 10 dicembre presso l'Università degli Studi di Bergamo, il saggio di Alberto ...

Seminario sulle imprese italiane e i giovani

KPMG "I fattori di successo delle imprese italiane in un mondo globale. Quale ruolo per i ...