iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

“Gambe senza riposo”: mamme a rischio anche dopo il parto

Di Redazione10 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Le future mamme che sperimentano la “sindrome delle gambe senza riposo” hanno maggiori probabilità, rispetto alle altre gestanti, di sperimentare questa sindrome anche dopo la gravidanza: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’ospedale san Raffaele di Milano e pubblicato sulla rivista “Neurology”.

Si tratta di un disturbo dalle cause ancora sconosciute che porta ad un’incontrollata voglia di muovere le gambe anche quando si è a letto: si avverte un fastidiosissimo formicolio e si cerca di muovere le gambe continuamente nel tentativo di alleviare il fastidio. Nello studio in questione il 25 per cento delle 74 donne seguite durante la gravidanza hanno continuato ad evidenziare sindrome delle gambe senza riposo anche 7 anni dopo il parto.

Per fortuna si tratta di un disturbo dalla natura del tutto benigna e non vanno assunti farmaci.

Scoliosi? La gravidanza non è un problema

Scoliosi e gravidanza Scoliosi e pancione? Sì, si può. Buone notizie per le donne che hanno la scoliosi ...

Pubertà sempre più precoce anche per i maschi

Pubertà Anche i maschi entrano più precocemente nella pubertà. E' quanto sostiene uno studio condotto presso ...