iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, la polizia di Ricciardi indaga su un’altra pista

Di Redazione7 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La auto della Polizia

La auto della Polizia

BREMBATE SOPRA — I cronisti se n’erano accorti. Da domenica, oltre ai defender scuri dei carabinieri, nella zona di Brembate erano cominciate a spuntare le volanti della Polizia. E infatti, già da qualche giorno gli investigatori della Squadra Mobile di Bergamo, guidata dal questore Vincenzo Ricciardi, lavorano sul caso di Yara Gambirasio, la 13enne scomparsa il 26 novembre scorso da Brembate di Sopra.

Secondo quanto è possibile apprendere la Mobile indagherebbe su un filone ben preciso che non avrebbe nulla a che fare con l’indagine dei carabinieri che ha portato al fermo del 22enne e al possibile rilascio dell’operaio marocchino. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ap.

Morto in casa da giorni, nell’abitazione con la madre

I carabinieri CAPRIATE SAN GERVASIO -- Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso di C.P.G. un ...

Yara, le indagini di Carabinieri e Polizia portano entrambe a “due uomini”

I carabinieri durante le indagini BREMBATE SOPRA -- Due indagini quasi parallele, che si incrociano in un unico punto. Le ...