iscrizionenewslettergif
Politica

Saffioti: con il letame hanno dato consistenza ai loro argomenti

Di Redazione7 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti

Carlo Saffioti

BERGAMO — “Non c’è che dire, finalmente gli studenti contrari alle riforme del Ministro sono riusciti a dare piena consistenza alle loro argomentazioni: non han dovuto far altro che ‘depositarle’ con un atto vergognoso. Ecco il massimo che sono capaci di produrre: direttamente proporzionale ai loro pensieri”. E’ il commento del coordinatore provinciale del Pdl Carlo Saffioti all’atto vandalico compiuto nella notte da alcuni studenti che hanno lasciato letame fuori dall’abitazione in Città Alta del ministro Gelmini.

“Non c’è nulla da ridere – continua Saffioti -. È stata presa di mira un’abitazione privata. Metterla nel novero delle goliardate sarebbe riduttivo: un vero sintomo di connivenza”.

Fontana (Pdl): quel letame è un gesto squadrista da vigliacchi

Gregorio Fontana BERGAMO -- "Un atto d'intimidazione in perfetto stile squadrista": così il deputato bergamasco del Pdl ...

Stucchi: terzo polo in un vicolo cieco. Senza fiducia, si va alle urne

Giacomo Stucchi BERGAMO -- “I dirigenti del terzo polo si sono sbracciati a presentare alla Camera la ...