iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Isola

Yara, perlustrati i boschi sopra Mapello e Ambivere

Di Redazione5 dicembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
A sinistra dell'immagine i boschi di Ambivere e Mapello, a pochi chilometri dal centro commerciale

A sinistra dell'immagine i boschi di Ambivere e Mapello, a pochi chilometri dal centro commerciale (clicca per ingrandire)

BREMBATE SOPRA — Dopo il fermo del marocchino catturato dai carabinieri con una complessa operazione ieri e le accuse all’uomo di omicidio e occultamento del cadavere di Yara, nel pomeriggio di oggi gli investigatori stanno perlustrando i boschi sopra Mapello e Ambivere alla ricerca del corpo della ragazzina.

I militari e i vigili del fuoco stanno battendo palmo a palmo il bosco che ricopre una collina a ridosso del centro sportivo del paese di Ambivere, a pochissimi chilometri da Brembate Sopra. La strada di accesso alla collina è stata sbarrata.

Yara, il marocchino intercettato: “Allah mi perdoni ma non l’ho uccisa io”

Un furgone esce dal cantiere del centro commerciale BREMBATE SOPRA -- Sarebbe un marocchino e non un tunisino l'uomo catturato dai carabinieri. Certo ...

Yara: il marocchino accusato d’omicidio nega

I carabinieri in azione BREMBATE SOPRA -- E' un marocchino e non un tunisino come trapelato in un primo ...