iscrizionenewslettergif
Isola

Yara: senza esito le ricerche nel pozzo di Barzana

Di Redazione30 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Yara Gambirasio

Yara Gambirasio

BARZANA — Il pozzo è vuoto. La sonda “Life Detector” utilizzata questa mattina per scandagliare il pozzo di un cascinale abbandonato a Barzana, alla ricerca di Yara, la ragazzina di 13 anni scomparsa ormai da 4 giorni, ha dato la sua sentenza.

Il buco nel terreno in via Casavoglio, località Fornasette, analizzato dagli investigatori questa mattina non contiene nulla. La sonda speciale, in grado di percepire anche la minima forma di vita umana, non ha trovato alcunché.

Le ricerche, a cui stanno partecipando anche la Protezione civile, il soccorso alpino e i Vigili del fuoco comunque continuano. L’obiettivo è scandagliare centimetro dopo centimetro tutte le campagne intorno a Brembate Sopra per trovare anche una minima traccia della ragazza scomparsa.

Intanto emerge un particolare importante. Un ultimo sms. Con il cellulare Yara – o chi per lei – ha risposto al messaggio di un’amica che le chiedeva se partecipasse a una gara domenica. La risposta è stata: “Si confermo”. Il telefonino, in quel momento, era agganciato alla cella di Mapello. Erano le 18.44. Dopo di allora silenzio assoluto.

Precipita con l’aliante: medico bergamasco muore in Namibia

I deserti della Namibia BONATE SOTTO -- Un drammatico incidente mentre volava con il suo aliante nei cieli della ...

I Ris trovano tracce al centro commerciale: di Yara? (video)

I Ris arrivano al cantiere del centro commerciale BREMBATE SOPRA -- Alle 14.40 una veloce autocolonna esce dal quartier generale della Protezione civile, ...