iscrizionenewslettergif
Politica

I candidati del centrosinistra? Saviano e la Gabanelli

Di Redazione30 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fabio Fazio e Roberto Saviano

Fabio Fazio e Roberto Saviano

ROMA — A che cosa è servita la trasmissione di Fazio? A lanciare uno scrittore multimilionario, Roberto Saviano, nelle vesti di conduttore televisivo? Certo che no. In realtà, secondo indiscrezioni provenienti dai corridoi del potere “Vieni via con me” è stato un astuto stratagemma usato dal centrosinistra per fare di Saviano il candidato alle prossime elezioni e sfidare Silvio Berlusconi.

Secondo questa lettura, la trasmissione sarebbe un gigantesco spot elettorale per far conoscere da vicino al pubblico italiano il nuovo candidato del centrosinistra, operazione a cui Fazio in genere si presta volentieri. Sì perché, sempre secondo indiscrezioni filtrate dagli ambienti che contano, pare che al fianco di Saviano nel tentativo di riconquista del potere da parte del Pd e compagni potrebbe esserci anche Milena Gabanelli, guarda caso ospite d’onore dell’ultima puntata della trasmissione, mescolata fra gli altri per gettar fumo negli occhi.

Due esponenti giovani e della società civile, lontani dalla politica e facilmente riconoscibili. Due simboli. Due sfidanti formidabili per Silvio Berlusconi, se i dati d’ascolto potessero essere tradotti direttamente in voti. Saviano ha già smentito la sue discesa in campo con il Pd. Ma sono in molti a credere che si tratti di pretattica. Con un Berlusconi in difficoltà per il continuo bombardamento mediatico e le sue note vicende, le candidature degli integerrimi Saviano e Gabanelli potrebbero risollevare le sorti di un centrosinistra che pare alla canna del gas. Staremo a vedere.

Rossi (Pd): sui poliambulatori ha perso la Lega

Matteo Rossi BERGAMO -- "E' una vittoria del territorio e una sconfitta della Lega che questa battaglia ...

Retroscena: pezzi del Pdl bergamasco si avvicinano a Montezemolo

A sinistra, Luca Cordero di Montezemolo BERGAMO -- Tira un'aria strana dalle parti del Pdl di Bergamo. La sensazione è quella ...