iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Clandestino si getta dalla finestra per sfuggire alla cattura

Di Redazione30 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'auto dei carabinieri

L'auto dei carabinieri

PONTERANICA — Si è gettato dalla finestra per sfuggire ai carabinieri. Protagonista della vicenda, finita con la frattura di un polso e l’arresto per violazione della legge sull’immigrazione, un immigrato clandestino di 26 anni.

L’extracomunitario lunedì pomeriggio ha avuto un violento litigio con la fidanzata in un’abitazione di Ponteranica. I vicini, sentendo le urla della coppia e preoccupati che la cosa potesse degenerare, hanno chiamato i Carabinieri. Quando i militari si sono presentati alla porta di casa, l’immigrato è sbiancato. E dopo qualche istante di esitazione si è dato alla fuga, calandosi dalla finestra. Ha fatto un volo di un paio di metri e si è procurato la frattura di un polso.

Nonostante il dolore, se l’è data a gambe levate, infilandosi nei boschi verso Rosciano. Ma la fuga è durata poco. I carabinieri l’hanno rintracciato subito e affidato alle cure del 118.

Poi hanno scoperto il motivo di tanta “fretta”. A carico dell’immigrato, infatti, c’era già un decreto di espulsione dal territorio italiano. Così è scattata l’espulsione.

Frattini, doccia fredda per i lavoratori: 88 in mobilità

La Frattini di Seriate SERIATE -- Mobilità per tutti e 88 i lavoratori della Frattini spa. Nonostante le lotte ...

Ryanair: nuovo collegamento fra Orio e Gran Canaria

Un aereo Ryanair ORIO AL SERIO -- Ryanair, la compagnia aerea low cost più famosa al mondo, che ...