iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Doni torna nel 2011. Caos Portogruaro: è senza mister

Di Redazione29 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

ZINGONIA — Dopo due giorni di riposo, l’Atalanta si è ritrovata a Zingonia per iniziare a preparare la delicata sfida di Portogruaro e la prima tegola, attesa, è arrivata quasi subito.

Gli accertamenti ecografici cui è stato sottoposto Cristiano Doni non hanno evidenziato nulla di confortante: lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Tradotto in parole povere: almeno venti giorni di stop e, considerando il soggetto e lastoria clinica dei suoi flessori mancini, arrivederci al 2011.

Dopo una chiaccherata con la squadra, Colantuono ha spedito i suoi ragazzi sul campo principale alternando lavoro sulla corsa con sedute di potenziamento in palestra e chiudendo il cerchio giornaliero con una partitella a campo ridotto.

Ardemagni, vittima di un leggero affaticamento, è stato esentato dal lavoro con i compagni anche e soprattutto in considerazione della squalifica che colpirà Simone Tiribocchi: con Ruopolo, l’ex Cittadella dovrà guidare l’Atalanta al successo in casa del Portogruaro.

I prossimi avversari dei nerazzurri, infine, vivono una situazione ai limite dell’incredibile. Esonerato Viviani, dopo il 4-2 subito a Pescara, la dirigenza della matricola veneta ha contattato Salvioni, Cavasin e Baldini ma con nessuno è stato trovato un accordo (sia tecnici che economici i problemi) e l’ultima chiamata ad Agostinelli avvenuta lunedì sera non ha risolto lo spinoso problema.

Fabio Gennari

Atalanta, Colantuono resta in sella: non ci sono alternative

Antonio Percassi BERGAMO – Apparentemente, non ci sono novità per la panchina dell'Atalanta. Lo 0-2 subito contro ...

La ricetta di Bellini: testa bassa e lavorare (video)

Gianpaolo Bellini ZINGONIA -- Quando tocca a lui presentarsi davanti ai microfoni, significa che le cose non ...