iscrizionenewslettergif
Sport

Tiribocchi: chiedo scusa a tutti

Di Redazione27 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simone Tiribocchi

Simone Tiribocchi

BERGAMO — “Siamo partiti bene, alcune decisioni arbitrali ci hanno innervosito e nel secondo tempo la gara non è giudicabile perchè ho commesso un errore per cui devo chiedere scusa a tutti: squadra, società e tifosi. Da un giocatore esperto come me non devono arrivare simili problemi per la squadra, era una gara importnate e forse l’avevo anche caricata troppo ma ho sbagliato”.

Simone Tiribocchi fa mea culpa nella mix-zone del Comunale, al termine della gara persa contro il Livorno il puntero romano si prende tutte le responsabilità della sconfitta ed anche se l’azione è apprezzabile, una simile sciocchezza non è accettabile da un giocatore di questo livello.

“Cinque sconfitte in 17 giornate sono tante, l’obiettivo è andare in serie A e mi è già successo anche di essere promosso ai play-off: lavoriamo per i primi due posti ma soprattutto per essere promossi”. La prospettiva di allungare la stagione, oggi, appare qualcosa di inimmaginabile: riprendersi signori, subito.

Fabio Gennari

Colantuono: i cambi? Le scelte le faccio io

Stefano Colantuono BERGAMO -- Commentare una sconfitta non è mai facile. Dopo una gara persa come quella ...

Zamagna: a gennaio è dura trovare colpi importanti

Gabriele Zamagna BERGAMO -- "Questa squadra può fare molto meglio, sono convinto che il gruppo sia all'altezza ...