iscrizionenewslettergif
Bergamo

La prima neve è arrivata e domenica si rischia il bis

Di Redazione26 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un leggero strato di neve ha ricoperto la città

Un leggero strato di neve ha ricoperto la città

BERGAMO — Come previsto, la prima neve è arrivata. Nella notte un sottile strato di pochi centimetri ha ricoperto la pianura. La città si è svegliata sotto un cielo violaceo e un manto bianco e polveroso destinato ad andarsene in poco tempo. Ma non è finita qui. Domenica una nuova perturbazione porterà ancora neve su tutta la Lombardia. Ecco le previsioni dell’Arpa Lombardia.

PREVISIONE PER VENERDÌ 26 NOVEMBRE 2010
Stato del cielo: al mattino ovunque da molto nuvoloso a coperto. Poi dal pomeriggio prime parziali schiarite a partire dai settori occidentali, in estensione nel corso del tardo pomeriggio ai settori centrali della regione. Dalla tarda serata cielo ovunque poco nuvoloso.
Precipitazioni: sino al primo pomeriggio deboli nevicate al di sopra dei 300 metri circa possibili ovunque, occasionalmente anche a quote inferiori dove sarà più frequentemente neve mista a pioggia. Poi attenuazione a partire dai settori occidentali ed in serata precipitazioni assenti ovunque.
Temperature: minime in lieve aumento, massime in calo. In pianura minime tra 0 e 4 °C, massime tra 3 e 5 °C.
Zero termico: in abbassamento a circa 400 metri.
Venti: in pianura dapprima da deboli a moderati da est, poi rapida rotazione da nordovest a partire dai settori occidentali, localmente moderati. In montagna dapprima deboli da sudovest, poi rapida rotazione da nordovest ed intensificazione sino a moderati, specie sui settori nordoccidentali.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER SABATO 27 NOVEMBRE 2010
Stato del cielo: sino al primo pomeriggio poco nuvoloso ovunque. Poi aumento delle nubi da ovest sino ad avere cielo molto nuvoloso ovunque in serata.
Precipitazioni: dalla tarda serata prime precipitazioni a partire dai settori occidentali della regione. Neve oltre 400 metri.
Temperature: minime in sensibile calo, massime in lieve aumento. In pianura minime intorno a -2 °C, massime intorno a 5 °C.
Zero termico: a circa 800 metri con presenza di inversione termica al suolo.
Venti: in pianura deboli da est, localmente moderati sulla Pianura orientale. In montagna moderati da sudovest.
Altri fenomeni: al mattino foschia e locali banchi di nebbia sulla Pianura orientale.

PREVISIONE PER DOMENICA 28 NOVEMBRE 2010
Stato del cielo: ovunque da molto nuvoloso a coperto. Dalla tarda serata prime schiarite a partire da ovest.
Precipitazioni: deboli diffuse ovunque. Neve oltre i 400 metri, localmente a quote inferiori ma più spesso neve mista a pioggia.
Temperature: minime in aumento, massime in calo.
Zero termico: stazionario od in lieve abbassamento sino a 700 metri circa
Venti: in pianura deboli da nordest, in montagna moderati da sud.

TENDENZA PER LUNEDÌ 29 E MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 2010
Lunedì temporaneamente più stabile, con cielo poco nuvoloso e precipitazioni assenti. Dalla serata nuovo peggioramento e martedì perturbato con nubi e pioggia su tutta la regione.

Poesia: sabato il Premio Wilde a Bergamo

Il logo del premio BERGAMO -- Sabato 11 dicembre alle ore 15 nella prestigiosa Sala Galmozzi di Via Tasso, ...

Caso di tubercolosi alla scuola elementare di via Rovelli

Il microbatterio della tubercolosi BERGAMO -- E' allarme alla scuola primaria Luigi Valli di via Rovelli per un caso ...