iscrizionenewslettergif
Sport

Colantuono non cambia: Atalanta in campo col 4-4-2

Di Redazione25 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stefano Colantuono

Stefano Colantuono

ZINGONIA — “Voglio tenere tutti sulla corda, scioglierò i dubbi solo all’ultimo”. Stefano Colantuono, nella conferenza stampa della vigilia, non svela le sue scelte in vista del big-match contro il Livorno (fischio d’inizio al Comunale alle 21.00) ma tra le righe lascia intendere che cercherà di cambiare il meno possibile.

Cristiano Doni non è al top e dovrebbe accomodarsi ancora in panchina, se Bellini è praticamente certo del rientro con la conferma del 4-4-2 sembrava Barreto l’altro recente squalificato destinato a partire dall’inizio.

Un fastidio al ginocchio, però, lascia qualche dubbio sul paraguaiano (comunque convocato) e visto che negli ultimi due giorni non si è allenato le quotazioni di Basha salgono parecchio: nello schieramento classico, gli interni di centrocampo devono avere caratteristiche particolari e Carmona, ottimo come regista basso nel rombo, sembra sfavorito rispetto all’ex frusinate.

L’unico altro dubbio di formazione riguarda il partner di attacco di Tiribocchi. Ruopolo pare favorito su Ardemagni ma anche le quotazioni del pavese sono in rialzo e la sua verve in settimana, da questo punto di vista, è da tenere in grande considerazione. A Bergamo è prevista neve, in campo sarà una battaglia caldissima con Novara e Siena ormai nel mirino: sabato c’è lo scontro diretto, l’Atalanta vuole mettere pressione.

Fabio Gennari

Atalanta, Raimondi ritrova il Livorno: obiettivo tre punti

Cristian Raimondi ZINGONIA -- Tocca all'ex, prendere la parola. Cristian Raimondi, per la verità, avrebbe volentieri fatto ...

Atalanta, sconfitta pesantissima: il Livorno vince a Bergamo 2-0

L'incredibile gol di Pagano che vale lo 0-1 BERGAMO – Pesante sconfitta interna per l'Atalanta nell'anticipo serale giocato al Comunale contro il Livorno. ...