iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo: giro di prostitute al centro massaggi

Di Redazione22 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo: giro di prostitute al centro massaggi
Il lato oscuro del centro massaggi
Il lato oscuro del centro massaggi

Il lato oscuro del centro massaggi

BERGAMO — Pareva un centro massaggi, ma in realtà sborsando una cinquantina di euro in più le massaggiatrici si trasformavano in qualcosa di più. Prostitute secondo la polizia e la Direzione provinciale del lavoro che durante i controlli effettuati venerdì hanno scoperto il “lato nascosto” di un centro massaggi di Bergamo.

Qui, gli agenti della questura in borghese hanno finto di essere clienti e hanno scoperto il giro di prostituzione. Le lavoratrici presenti, due cinesi di 47 e 45 anni, sono state denunciate per favoreggiamento della prostituzione. Denunciata anche la titolare, una milanese di 26 anni che ha attività anche in altre città italiane.

I controlli hanno riguardato anche altri due centri massaggi gestiti da cinesi. La polizia locale ha elevato in tutto nove sanzioni amministrative da 860 euro ciascuna per esercizio di attività senza requisiti professionali, più due multe per assenza dei direttori tecnici. La Direzione provinciale del lavoro ha emesso, a sua volta, 8.700 euro di sanzioni e sospeso l’attività di uno dei due centri che impiegava lavoratrici in nero.

Porta Nuova, disoccupato ubriaco cala i pantaloni: arrestato

Una volante della Polizia CENTRO CITTA' -- Scene dell'altro mondo sabato sera a Porta Nuova. Un disoccupato di 31 ...

Via Bianzana: travolto mentre attraversa, 45enne grave

Ambulanza BERGAMO -- Stava attraversando la strada in via Bianzana quando è stato centrato in pieno ...