iscrizionenewslettergif
Valseriana

Frana Monte Pora: la stagione sciistica non subirà ritardi

Di Redazione22 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Monte Pora

Il Monte Pora

CASTIONE DELLA PRESOLANA — La Provincia di Bergamo ha messo sul tavolo 100mila euro per rendere agibile il prima possibile la strada che collega Castione della Presolana con il Monte Pora. Lo ha detto il presidente Ettore Pirovano in un sopralluogo nella zona. Pirovano ha assicurato che l’apertura della stagione sciistica nella località della Valseriana non subirà ritardi.

L’intervento per la messa in sicurezza dell’intera carreggiata costerà in totale 500mila euro. Secondo le previsioni dei tecnici, per liberare completamente la strada dai pesanti massi caduti ci vorrà circa un mese. Tuttavia, i turisti potranno raggiungere il Pora già al Ponte dell’Immacolata.

Già dai prossimi giorni verranno aperte tre fasce orarie di transito per i veicoli: dalle 7 alle 8, dalle 12.30 alle 13.30 e dalle 16.30 fino alle 17. Fra una decina di giorni, invece, toccherà al senso unico alternato.

Sabato scorso la strada è stata riaperta, ma solo per i pedoni, I tecnici hanno già provveduto allo sgombero di una parte del materiale caduto. Il transito dei veicoli al momento è consentito solo in caso di estrema emergenza alle ambulanze e ai vigili del fuoco.

Valanga in zona Curò: escursionista gravissimo

Una valanga CLUSONE -- Si trova ricoverato in gravissime condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo l'escursionista di ...

Si ribalta con l’Ape: 17enne in prognosi riservata

L'ambulanza CENE -- Grave incidente stradale sabato notte a Cene. Un ragazzo di 17 anni si ...