iscrizionenewslettergif
Valseriana

Valanga in zona Curò: escursionista gravissimo

Di Redazione21 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una valanga

Una valanga

CLUSONE — Si trova ricoverato in gravissime condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo l’escursionista di 43 anni, originario di Parre, che questa mattina intorno alle 9 è stato travolto da una valanga mentre stava compiendo una gita al rifugio Curò con due compagni.

La slavina ha investito i primi due. Il primo è rimasto sotto. Il secondo, pur finendo sotto, è riuscito a liberarsi da solo. E’ stato il terzo, solo sfiorato dalla valanga, a dare l’allarme al 118 che a sua volta ha allertato il soccorso alpino.

Sul posto sono arrivati una ventina di volontari con cinque unità cinofile che hanno cominciato le ricerche. Impossibile, invece, far intervenire l’elicottero per le avverse condizioni meteo. Il velivolo è rimasto a terra a Valbondione.

L’uomo è stato ritrovato dopo circa 4 ore sepolto sotto la neve. Subito è stato trasportato con l’ambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Bergamo in stato di ipotermia acuta. Le sue condizioni sono molto gravi. Praticamente illeso invece il compagno finiti sotto la neve. E’ stato portato all’ospedale di Piario per accertamenti sulle sue condizioni di salute. Ma a quanto pare niente di preoccupante.

Uccisa da un’embolia polmonare la donna incinta

L'elicottero del 118 CASNIGO -- E' stata un'improvvisa embolia polmonare ad uccidere ieri pomeriggio Elena Bertocchi, la 29enne ...

Frana Monte Pora: la stagione sciistica non subirà ritardi

Il Monte Pora CASTIONE DELLA PRESOLANA -- La Provincia di Bergamo ha messo sul tavolo 100mila euro per ...