iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bimba invalida, la Commissione: non ci fu lite fra medici. La famiglia: mai sentiti

Di Redazione19 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli Ospedali Riuniti

Gli Ospedali Riuniti

updated BERGAMO — La Commissione mista istituita da Regione Lombardia, Ospedali Riuniti e Asl di Bergamo ha presentato ieri la sua relazione sulla drammatica vicenda della piccola albanese nata invalida lo scorso 30 gennaio agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Secondo l’indagine quella sera, in sala parto, prima e durante il taglio cesareo, non ci fu alcuna lite tra il personale medico.

La Commissione ha analizzato soltanto questo aspetto, mentre le valutazioni su eventuali responsabilità professionali di quanto accaduto spettano ovviamente alla Procura della Repubblica, presso cui il padre della piccola ha presentato una denuncia penale.

Nel frattempo l’avvocato della famiglia, Roberto Trussardi, ha fatto sapere alla stampa che i suoi assistiti non sono mai stati contattati e tantomeno sentiti dalla Commissione interna durante la sua inchiesta. La commissione ha risposto che le indagini di quel tipo spettano alla magistratura.

LEGGI ANCHE
Neonata invalida: il magistrato sente i medici

Weekend con pioggia, maltempo e neve a 1000 metri

Fine settimana caratterizzato dalle piogge BERGAMO -- Sarà un fine settimana decisamente piovoso quello in arrivo. Un'ampia area depressionaria di ...

Più luce e meno smog: ecco la nuova galleria della Conca d’oro

La galleria della Conca d'ora old version CENTRO CITTA' -- A dire il vero era già aperta da mesi, ma l'inaugurazione ufficiale ...