iscrizionenewslettergif
Provincia

Rapinatore incastrato dalla foto fatta col telefonino

Di Redazione15 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La foto del rapinatore in fuga

La foto del rapinatore in fuga

BERGAMO — Lo hanno beccato attraverso la foto scattata da un telefonino. Giuseppe Di Matteo, 53 anni, della provincia di Bergamo, uno dei due autori della rapina messa a segno il 7 aprile scorso ai danni della Cassa Rurale di Strembo, in Val Rendena, nel Trentino, è stato individuato grazie alla foto scattata da un testimone oculare.

Di Matteo, assieme ad un complice aveva fatto irruzione negli uffici con una sciarpa sul volto e un taglierino in mano; dopo aver minacciato il direttore e 3 dipendenti, era fuggito con un bottino di 23 mila euro.

I Carabinieri sono riusciti, appunto, ad incastrarlo grazie alla foto scattata da un passante e che lo ritrae mentre fugge dopo il colpo da una finestrella dell’anticamera della banca, dal momento che la porta principale era stata bloccata.

Di Matteo si trova già detenuto nel carcere di Torino per reati analoghi compiuti a Chivasso. A breve potrebbe essere individuato anche il suo complice.

Spacciavano droga nei boschi: sgominata gang

I carabinieri indagano BERGAMO -- Per spacciare droga in tranquillità avevano scelto boschi e pinete, anche in Bergamasca. ...

Inizio di settimana con la pioggia: neve a 1800

Inizio di settimana con la pioggia BERGAMO -- Sarà un inizio di settimana decisamente piovoso quello in arrivo. Due giorni d'acqua ...