iscrizionenewslettergif
Bergamo

Palpeggiò il seno alla paziente: medico condannato a due anni

Di Redazione12 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Ha palpeggiato il seno a una paziente durante la visita. Un medico di 51 anni è stato condannato a due anni (pena sospesa) per violenza sessuale.

La vicenda risale al 25 novembre di due anni fa. Quel giorno una donna di 30 anni originaria di Dalmine si era rivolta alla guardia medica dopo aver accusato forti dolori allo stomaco. Una volta arrivata in ambulatorio, la donna era stata visitata dal medico.

Secondo il racconto effettuato in aula dalla donna, la visita si sarebbe svolta in maniera abbastanza strana. Sebbene avesse detto di avere dolori all’addome, il 51enne le avrebbe palpeggiato il seno infilandole la mano sotto la camicetta.

Il medico ha sempre respinto le accuse. Secondo lui si trattava di normale palpazione medica nelle zone interessate dai dolori. Ma la versione non ha convito il collegio giudicante che l’ha condannato a due anni.

Salti dai muri di 5 metri: anche a Bergamo è parkour-mania (video)

I ragazzi impegnati in un salto in Piazza della Libertà BERGAMO -- S'arrampicano con una facilità impressionante su muri di 5 metri oppure li ridiscendono. ...

Ma che fine ha fatto il carburante dell’aereo in emergenza?

Un aereo Ryanair BERGAMO -- Il 7 ottobre scorso, ricorderete, un aereo della Ryanair decollato da Orio al ...