iscrizionenewslettergif
Provincia

Spacciavano droga nei boschi: sgominata gang

Di Redazione11 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri indagano

I carabinieri indagano

BERGAMO — Per spacciare droga in tranquillità avevano scelto boschi e pinete, anche in Bergamasca. Al termine di un’ampia indagine i carabinieri del nucleo investigativo di Lucca hanno sgominato una banda che operava fra Viareggio, Lido di Camaiore, ma anche a Bergamo e Milano.

Dodici le ordinanze di custodia cautelare in carcere e a un obbligo di dimora. L’organizzazione criminale era composta da 12 marocchini e un italiano. Finora sono stati eseguiti solo 8 dei 13 provvedimenti restrittivi, gli altri 5 malviventi sono ricercati.

A dare l’avvio alle indagini, durate 9 mesi, alcuni residenti nelle zone coinvolte che hanno segnalato la presenza di loschi figuri nei boschi e nelle pinete, spesso nascosti fra la vegetazione, sia di giorno sia di notte.

I membri dell’organizzazione spacciavano mediamente fra i 3 e i 4 chili di cocaina al mese, ottenendo guadagni stimati fino a 150.000 euro mensili.

Il traffico di droga collegava la Toscana alla Lombardia attraverso un canale diretto fra Versilia e le province di Bergamo e Milano. I carabinieri hanno anche sequestrato un chilo di cocaina purissima pronta ad essere tagliata, e segnalato alle competenti autorita’ amministrative oltre 100 assuntori.

Brebemi, la protesta: dove sono gli indennizzi?

Le ruspe in azione nei campi BERGAMO -- Numerosi agricoltori sono oggi in difficoltà a causa del mancato pagamento degli indennizzi ...

Rapinatore incastrato dalla foto fatta col telefonino

La foto del rapinatore in fuga BERGAMO -- Lo hanno beccato attraverso la foto scattata da un telefonino. Giuseppe Di Matteo, ...