iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Asili: nuovi nidi a Santa Caterina e Borgo Palazzo

Di Redazione10 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un asilo nido

Un asilo nido

BERGAMO — La ristrutturazione del nido di Borgo Santa Caterina che ora può accogliere 42 bambini. E’ una delle iniziative del Comune di Bergamo che ha completato anche la nuova struttura (nido e scuola materna) di Borgo Palazzo che oggi accoglie 60 iscritti, ma l’anno prossimo potranno essere 72 e realizzato convenzioni, usufruendo del bando regionale, con due strutture private da 36 posti, mantenendo tariffe comunali.

E’ soddisfatto l’assessore all’Istruzione Danilo Minuti. E in cantiere ha già nuovi interventi. A Redona per esempio è prevista la costruzione di uno stabile con servizi per disabili e un nido per circa 40 bambini. A Loreto verrà costruito un asilo nido per accogliere 72 bimbi.

La domanda gli indispensabili servizi per l’infanzia d’altronde è altissima. Lo scorso settembre le domande d’ammissione ricevute dai 16 nido comunali sono state 401 per 302 posti disponibili, 99 erano in lista d’attesa.

Le richieste più alte a Borgo Palazzo (44), Borgo Santa Caterina (40), Campagnola (40) e Loreto (41). Ad ottobre, la capienza totale dei nidi, 566, era completamente esaurita e la lista d’attesa era calata a 55.

La maggior parte dei bambini che fanno ricorso ai nidi sono italiani (347), ma ci sono anche sudamericani (136), africani (35), asiatici (7), dei Paesi comunitari (24) ed extra Ue (17).

Invece di andare all’università spacciava droga

I carabinieriCENTRO CITTA' -- Lo avevano iscritto all'Università di Bergamo perchè alla fine del percorso di ...

Trans e prostitute in appartamento: arrestato sfruttatore dalla doppia vita

Un trans BERGAMO -- Gestiva un giro di transex e prostitute anche a Bergamo Giambattista Impoco, il ...