iscrizionenewslettergif
Bergamo

Milano cambia idea: niente obbligo di catene

Di Redazione7 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Catene da neve

Catene da neve

BERGAMO — Alla fine hanno vinto le proteste. ”La Provincia di Milano ha rinviato a data da destinarsi l’adozione dell’ordinanza relativa all’obbligatorieta’ di catene da neve o di pneumatici invernali lungo le Strade provinciali a partire dal 15 novembre”. Lo ha annunciato il Presidente della provincia, Guido Podestà, mettendo così fine alle polemiche sull’ordinanza emessa nei giorni scorsi.

L’amministrazione provinciale milanese aveva provveduto, nei giorni scorsi, simile a quello già attuato dalle Province di Torino, Bologna, Varese, Vibo Valentia e Verbania per rendere più sicuro e fluido il transito sulle strade durante il periodo invernale.

Insomma, per entrare nell’hinterland milanese a partire dal 15 novembre bisognava avere gomme da neve o catene a bordo. La Provincia di Bergamo aveva bollato come “assurda” l’iniziativa dei colleghi meneghini. La Brianza era insorta. Intanto i gommisti facevano affari d’oro, impilando treni di gomme pronte ad essere vendute. Ma dopo aver cambiato le gomme a migliaia di automobilisti preoccupati dall’ordinanza, ecco il dietrofront.

“Sono emersi diversi elementi che ci hanno suggerito di raccogliere gli inviti a rinviare l’entrata in vigore dell’ordinanza tra l’altro non ancora firmata, rivoltici dalle associazioni”, ha detto Podestà rinviando il provvedimento a tempi migliori.

Obbligo di catene a bordo: Milano ci ripensa

Le catene BERGAMO -- La decisione verrà presa nelle prossime ore. Ma pare che la Provincia di ...

Romeno gli punta coltello alla gola, ma il giovane si ribella

I Carabinieri CENTRO CITTA' -- Con un paio di mosse, ha spiazzato il rapinatore che gli stava ...