iscrizionenewslettergif
Bergamo

Obbligo di catene a bordo: Milano ci ripensa

Di Redazione5 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le catene

Le catene

BERGAMO — La decisione verrà presa nelle prossime ore. Ma pare che la Provincia di Milano stia valutando l’ipotesi di ritirare l’ordinanza sull’obbligo delle catene a bordo, qualunque tempo faccia, emessa la settimana scorsa per percorrere le strade dell’hinterland milanese.

Dopo le proteste degli automobilisti e dei sindaci, le file dai gommisti e i malumori nella stessa maggioranza di centrodestra, con la Lega su tutte le furie, il presidente della Provincia Guido Podestà dunque potrebbe fare un passo indietro.

Podestà si riserva la decisone finale entro le prossime 24-48 ore. Anche perché il ritiro tout court dell’ordinanza sarebbe soluzione assai complicata. Si dovrebbero, per esempio, fare i conti con la rivolta dei tantissimi automobilisti che gomme e catene le hanno già comprate.

Dipenderà poi dalle decisioni delle altre province lombarde. Varese s’è adeguata. Como lo stesso. Monza ha detto “no”, Bergamo “neanche a parlarne”. “E’ un’assurdità” ha precisato il presidente Ettore Pirovano.

Gustavo Raffi sabato a un convegno su Garibaldi

Gustavo Raffi BERGAMO -- Ci sarà anche il gran maestro Gustavo Raffi al convegno su Giuseppe Garibaldi ...

Milano cambia idea: niente obbligo di catene

Catene da neve BERGAMO -- Alla fine hanno vinto le proteste. ''La Provincia di Milano ha rinviato a ...