iscrizionenewslettergif
Economia

Compagnia delle Opere: il bersaglio grosso è l’aeroporto

Di Redazione5 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento del Ceo Sea Guilio De Metrio al meeting della Compagnia delle Opere

L'intervento del Ceo Sea Giulio De Metrio al meeting della Compagnia delle Opere

BERGAMO — L’aeroporto. Era questo il bersaglio grosso dell’intervento del presidente della Compagnia delle Opere Rossano Breno che ieri sera, alla fiera di via Lunga, davanti a 700 imprenditori dell’associazione e la Bergamo che conta, ha lanciato un messaggio pacato ma inequivocabile: “Orio è cresciuto tanto e finora è stato gestito con grande capacità, ma adesso siamo a un bivio: occorre fare un ulteriore salto di qualità”.

Salto di qualità che tradotto in soldoni nel linguaggio imprenditoriale della Cdo significa “immaginare uno scalo ancor più grande, volano per lo sviluppo economico del territorio”, ha detto Breno. Precisando che “servono scelte veloci e complessive. La politica dei piccoli passi non paga più e tutti dobbiamo fare sistema”.

Un messaggio, quello di Breno, nelle stesse corde del presidente della Provincia Ettore Pirovano che dal palco ha detto: ” Il settore pubblico deve sveltire, snellire, velocizzare le pratiche, cercar di far coagulare le imprese fra di loro ma non deve fare impresa. Se vogliamo dare smalto alla nostra impresa dobbiamo puntare sull’aeroporto. Ci stiamo lavorando tutti, ognuno col suo ruolo, pensando al futuro e non pensando in piccolo. Stiamo ragionando da professionisti con l’aiuto di chi questo lavoro lo fa professionalmente”.

E certo non è un caso che sul palcoscenico, fra i relatori ci fosse il Chief executive Officer di Sea-Aeroporti di Milano Giulio De Metrio, che dopo aver spiegato come l’aeroporto di Malpensa sia riuscito ad uscire dallo choc dell’abbandono di Alitalia tornando in tre anni a fare utili ha auspicato che il rapporto con Orio vada oltre le semplici sinergie: “Vogliamo davvero creare in quest’area una delle piattaforme aeroportuali più forti d’Europa, il legame deve diventare ancora più stretto, anche a livello di governance”. A buon intenditor…

LEGGI ANCHE
L’affondo di Breno (Cdo): la Servitec non serve più

Ottomila euro per la prima casa: ecco come richiedere il contributo

Contributi per la prima casa BERGAMO -- Due importanti novità caratterizzano il contributo che Regione Lombardia eroga alle "fasce deboli" ...

Trasporti pubblici: rischio rincari del 25 per cento

Un treno regionale MILANO -- Per spingere i lombardi ad utilizzare i trasporti pubblici la Regione Lombardia introdurrà ...