iscrizionenewslettergif
Isola

Enorme incendio in una ditta di materassi: danni per 2 milioni

Di Redazione4 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri

I pompieri

PONTIDA — Un’azienda distrutta e un dipendente intossicato questa mattina a Pontida, dove un rogo ha devastato la Legaflex, ditta specializzata nella realizzazione di reti e materassi.

Le fiamme si sono alzate alle 8,30 a causa di un corto circuito di un quadro elettrico, diffondendosi poi velocemente tra i materiali utilizzati per le reti, le doghe e i materassi.

Sul posto sono arrivate cinque squadre dei vigili del fuoco, ambulanze ed elicottero del 118. Uno dei dipendenti è rimasto intossicato. Le fiamme, che hanno fatto alzare un fumo nero che si vedeva a molti chilometri di distanza, hanno distrutto uno dei tre capannoni della ditta, materiali e macchinari.

I danni che secondo una prima stima potrebbero essere intorno ai due milioni di euro.

Ragazzina in bici travolta da un’auto a Ponte San Pietro

La zona dell'incidente, all'intersezione fra via Roma e la via del Cimitero PONTE SAN PIETRO -- Una ragazza di 16 anni, di origini ghanesi, è stata urtata ...

Tira dritto alla curva: pensionato si schianta al ponte di Briolo

Ambulanza PONTE SAN PIETRO -- Un improvviso malore. Potrebbe essere stata questa la causa dell'incidente stradale ...