iscrizionenewslettergif
Bergamo

Sventa un furto e paga da bere agli amici

Di Redazione2 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Anziani al bar (immagine di repertorio)

Anziani al bar (immagine di repertorio)

BERGAMO — Non ha solo messo in fuga il ladro. Ma ha anche raccolto il denaro che il malvivente aveva fatto cadere e con quello è andato al bar a offrire da bere agli amici. Protagonista della vicenda un arzillo 80enne di Bergamo che l’altra mattina, grazie a una prontezza di riflessi invidiabile, ha sventato un furto.

L’uomo era andato all’ufficio postale del “Triangolo” per effettuare un prelievo, piuttosto consistente, da suo conto corrente. L’uomo non si è accorto che dall’altra parte della strada un ladro, italiano di mezza età, lo stava tenendo d’occhio. Quando l’anziano è uscito dalla Posta, il malvivente ci ha provato con un trucco: ha fatto cadere a terra una manciata di monete, chiedendo al pensionato di aiutarlo a raccoglierle.

L’anziano si è chinato per dare una mano. Il ladro gli ha sfilato dalla tasca della giacca la busta con il denaro. Ma per fortuna il pensionato se n’è accorto e, dopo aver afferrato il ladro per un braccio, gli ha fatto lo sgambetto e si è messo a urlare.

Per il “malcapitato” ladro non è rimasto che darsi alla fuga. Lo shock per il povero anziano è durato non più di una mezz’ora. Giusto il tempo di raccogliere le monete e raggiungere casa. Poi il vecchietto, con il denaro del ladro, è andato in un bar vicino e ha pagato da bere un bianchino ai suoi amici.

Altro che Scalinero, ecco le evoluzioni di MacAskill (video)

Danny MacAskill in azione BERGAMO -- Mentre imperversa la polemica sulle imprese del funambolo che che è sceso dalle ...

Immigrazione: CasaPound contro la Caritas

Immigrati BERGAMO -- Sacchi pieni di banconote (finte) e uno striscione davanti alle sedi della Caritas. ...