iscrizionenewslettergif
Provincia

Obbligo delle catene, la Provincia: assurdo, diciamo no

Di Redazione2 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Provincia di Bergamo

La Provincia di Bergamo

BERGAMO — Quel provvedimento della Provincia di Milano, che prevede l’obbligo di gomme o catene da neve a bordo, per entrare nell’hinterland milanese, proprio non è piaciuto ai più. Dopo la sollevazione popolare della Brianza e il “no” del Pdl bergamasco, ora tocca alla Lega prendere posizione. Il presidente della Provincia Ettore Pirovano è stato categorico: “A Bergamo, che le montagne le ha, non ci sarà un provvedimento simile”.

Non saranno dunque adottate ordinanze che obbligheranno gli automobilisti a viaggiare con catene a bordo o gomme da neve nel periodo invernale. “Assurdo adottare questa misura in città e in pianura” ha detto il presidente della Provincia, consegnando ai giornalisti una battuta: “Non possiamo obbligare tutti a far guadagnare i gommisti”.

La Provincia tuttavia sta studiando una soluzione per eventuali emergenze neve nelle valli. Ma si tratterebbe di restrizione alla circolazione, per esempio, ai mezzi pesanti lungo le strade di montagna.

Mercoledì torna il bello, ma occhio alla nebbia sulle strade

La nebbia BERGAMO -- Ancora una giornata di pioggia oggi in Bergamasca, poi il tempo tenderà decisamente ...

Non vede lo zio e lo investe: 64enne in prognosi riservata

L'ambulanza L'AQUILA -- Drammatico incidente a Collerino di Tornimparte, in Abruzzo. Un bergamasco di 64 anni ...